• Re: W11 - boot da disco USB clonato non funziona (DELL)

    From Windows@2:221/10 to All on Sat May 7 09:25:22 2022
    From: Windows <ping@pong.games>

    Scriveva Robert venerdì, 06/05/2022:
    Windows ci ha detto :
    Robert scriveva il 06/05/2022 :
    Dopo dura riflessione, Windows ha scritto :
    Il 06/05/2022, Windows ha detto :
    Scriveva Robert venerdì, 06/05/2022:
    Robert scriveva il 04/05/2022 :

    CUT
    Di solito col mio vecchio notebook windows 7 il disco clonato ha >>>>>>> sempre funzionato.... ma il bios non era di questo tipo.... forse il >>>>>>> problema è questo....
    Mahhh

    Mi viene un dubbio:
    - ho clonato il disco NVMe PCI con Macrium Reflect 8.xx che non ho mai >>>>>> usato prima;
    - prima (con W7 e vecchio notebook) usavo una vecchia licenza (2014) di >>>>>> Acronis Thrue Image e tutti i dischi clonati hanno funzionato al primo >>>>>> colpo.... chiaramente non riesco più ad utilizzarlo Acronis nel nuovo >>>>>> notebook...

    Potrebbe essere Macrium Reflect a non clonare perfettamente il disco C: >>>>>> ?
    Dalle info ricevute tempo fa qui (Guglielmo ed altri) Macrium Reflect >>>>>> sembra un ottimo prodotto....
    Stavo pensando di provare AOMEI Partition Assistant Standard (freeware) >>>>>>
    Qualcuno ha avuto esperienze simili ?
    Risolte come ?

    Vuoi rendere avviabile il contenuto del disco fisso del tuo computer su >>>>> disco USB?
    Utilizza WinToUsb della Hasleo e ti troverai il disco USB perfettamente >>>>> funzionante.

    https://www.easyuefi.com/wintousb/index.html

    Grazie per il consiglio !!!
    Sto leggendo... ed in effetti sembra in grado anche di clonare il disco C: >>> di Windows 11 su disco USB
    Sembra di capire che questo sia l'unico software in grado di far
    funzionare la clonazione su USB.....
    Allora Windows 11 clonato su disco USB non funziona se fatto con altri
    software ???
    Mi sembra molto strana questa cosa....
    Tu hai provato con W11 ?
    Funziona ?

    Funziona perfettamente sia con Windows 10 che con Windows 11.
    Non solo, non è necessario che i dischi siano di uguale grandezza.
    L'importante è che il disco USB sia abbastanza grande da contenere tutta la >> parte occupata dal disco fisso.
    Se vuoi provarci usa un SSD USB.
    Noterai pochissima differenza tra il fisso e USB.

    Io uso un box USB NVMe PCI
    Tu hai provato a clonare il disco W11 (C:) su disco USB con Macrium Reflect ?
    Funziona il boot ?

    Non ho usato null'altro che Acronis True Image Premium 2014 per
    qualsiasi operazione e mi sono trovato sempre molto bene.
    Per creare un disco USB avviabile uso esclusivamente WinToUSB e mi
    trovo benissimo, non ho avuto nessuna necessità di sperimentare altri programmi.

    Quindi non posso dirti come si comporta Macrium Reflect, mi dispiace.

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Robert@2:221/10 to All on Sat May 7 11:49:44 2022
    From: Robert <Robert@NotUseRobert.net>

    Sembra che Windows abbia detto :
    Scriveva Robert venerdì, 06/05/2022:
    Windows ci ha detto :
    Robert scriveva il 06/05/2022 :
    Dopo dura riflessione, Windows ha scritto :
    Il 06/05/2022, Windows ha detto :
    Scriveva Robert venerdì, 06/05/2022:
    Robert scriveva il 04/05/2022 :

    CUT
    Di solito col mio vecchio notebook windows 7 il disco clonato ha >>>>>>>> sempre funzionato.... ma il bios non era di questo tipo.... forse il >>>>>>>> problema è questo....
    Mahhh

    Mi viene un dubbio:
    - ho clonato il disco NVMe PCI con Macrium Reflect 8.xx che non ho mai >>>>>>> usato prima;
    - prima (con W7 e vecchio notebook) usavo una vecchia licenza (2014) >>>>>>> di Acronis Thrue Image e tutti i dischi clonati hanno funzionato al >>>>>>> primo colpo.... chiaramente non riesco più ad utilizzarlo Acronis nel >>>>>>> nuovo notebook...

    Potrebbe essere Macrium Reflect a non clonare perfettamente il disco >>>>>>> C: ?
    Dalle info ricevute tempo fa qui (Guglielmo ed altri) Macrium Reflect >>>>>>> sembra un ottimo prodotto....
    Stavo pensando di provare AOMEI Partition Assistant Standard
    (freeware)

    Qualcuno ha avuto esperienze simili ?
    Risolte come ?

    Vuoi rendere avviabile il contenuto del disco fisso del tuo computer su >>>>>> disco USB?
    Utilizza WinToUsb della Hasleo e ti troverai il disco USB perfettamente >>>>>> funzionante.

    https://www.easyuefi.com/wintousb/index.html

    Grazie per il consiglio !!!
    Sto leggendo... ed in effetti sembra in grado anche di clonare il disco >>>> C: di Windows 11 su disco USB
    Sembra di capire che questo sia l'unico software in grado di far
    funzionare la clonazione su USB.....
    Allora Windows 11 clonato su disco USB non funziona se fatto con altri >>>> software ???
    Mi sembra molto strana questa cosa....
    Tu hai provato con W11 ?
    Funziona ?

    Funziona perfettamente sia con Windows 10 che con Windows 11.
    Non solo, non è necessario che i dischi siano di uguale grandezza.
    L'importante è che il disco USB sia abbastanza grande da contenere tutta >>> la parte occupata dal disco fisso.
    Se vuoi provarci usa un SSD USB.
    Noterai pochissima differenza tra il fisso e USB.

    Io uso un box USB NVMe PCI
    Tu hai provato a clonare il disco W11 (C:) su disco USB con Macrium Reflect >> ? Funziona il boot ?

    Non ho usato null'altro che Acronis True Image Premium 2014 per qualsiasi operazione e mi sono trovato sempre molto bene.
    Per creare un disco USB avviabile uso esclusivamente WinToUSB e mi trovo benissimo, non ho avuto nessuna necessità di sperimentare altri programmi.

    Quindi non posso dirti come si comporta Macrium Reflect, mi dispiace.

    Nel vecchio notebook anch'io ho Acronis True Image del 2014 con
    licenza, purtroppo però non riesco a installarlo nel nuovo notebook
    perchè non trovo più il file e nemmeno l'eventuale cd (...non ricordo
    cosa avevo acquistato...).
    Acquistare il nuovo Acronis non mi sembra sia il caso, causa molte
    recensioni negative riferite all'ultima versione.... sembra che il
    programma sia cambiato in modo sostanziale ma in modo negativo...

    Però non sono convinto che il problema del mancato avvio di Windows del
    disco clonato dipenda dal programma con cui viene fatta la
    clonazione....
    Sembra possano esserci problemi con i BIOS UEFI
    Sembra si debba cambiare alcuni parametri:
    # Legacy support da abilitare
    # Fast boot da disabilitare
    # CSM compatibility support da abilitare
    # Secure boot da disabilitare

    Però sono stufo di fare esperimenti
    Ho dovuto reinstallare W11 per 2 volte causa problemi di avvio dopo
    aver sostituito il C: con il clone...
    Quindi in questo momento sto cercando di fare l'avvio di W11 dal disco
    USB clonato, tenendolo nel box USB....
    Ma forse anche in questo caso influiscono i parametri UEFI....
    Morale: non ci capisco più nulla !!!!!!!!!!!!!!!!!!! >:|
    Col vecchio notebook (HP 8730W) non ho mai avuto problemi a sostituire
    il disco C: con uno clonato !!!!!

    Il tuo disco USB creato con WinToGo lo usi solo con la porta USB oppure
    lo hai anche provato a sostituire al disco C: ?

    --
    Robert

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Windows@2:221/10 to All on Sat May 7 12:16:44 2022
    From: Windows <ping@pong.games>

    Nel vecchio notebook anch'io ho Acronis True Image del 2014 con licenza, purtroppo però non riesco a installarlo nel nuovo notebook perchè non trovo più il file e nemmeno l'eventuale cd (...non ricordo cosa avevo acquistato...).
    Acquistare il nuovo Acronis non mi sembra sia il caso, causa molte recensioni negative riferite all'ultima versione.... sembra che il programma sia cambiato in modo sostanziale ma in modo negativo...

    Però non sono convinto che il problema del mancato avvio di Windows del disco clonato dipenda dal programma con cui viene fatta la clonazione....
    Sembra possano esserci problemi con i BIOS UEFI
    Sembra si debba cambiare alcuni parametri:
    # Legacy support da abilitare
    # Fast boot da disabilitare
    # CSM compatibility support da abilitare
    # Secure boot da disabilitare

    Però sono stufo di fare esperimenti
    Ho dovuto reinstallare W11 per 2 volte causa problemi di avvio dopo aver sostituito il C: con il clone...
    Quindi in questo momento sto cercando di fare l'avvio di W11 dal disco USB clonato, tenendolo nel box USB....
    Ma forse anche in questo caso influiscono i parametri UEFI....
    Morale: non ci capisco più nulla !!!!!!!!!!!!!!!!!!! >:|
    Col vecchio notebook (HP 8730W) non ho mai avuto problemi a sostituire il disco C: con uno clonato !!!!!

    Il tuo disco USB creato con WinToGo lo usi solo con la porta USB oppure lo hai anche provato a sostituire al disco C: ?


    Oltre ad usarlo con la porta USB l'ho anche copiato sul disco C
    utilizzando una chiavetta creata proprio con Acronis True Image 2014. Utilizzando l'opzione Generatore di supporti di ripristino.

    Collego al computer la chiavetta in questione e il disco USB.
    Al boot faccio partire la chiavetta e poi scelgo Clona disco scegliendo
    USB come Origine e C come Destinazione e metto la spunta in Spegni il
    computer alla fine.

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Robert@2:221/10 to All on Sat May 7 16:31:02 2022
    From: Robert <Robert@NotUseRobert.net>

    Il 07/05/2022, Windows ha detto :
    Nel vecchio notebook anch'io ho Acronis True Image del 2014 con licenza,
    purtroppo però non riesco a installarlo nel nuovo notebook perchè non trovo >> più il file e nemmeno l'eventuale cd (...non ricordo cosa avevo
    acquistato...).
    Acquistare il nuovo Acronis non mi sembra sia il caso, causa molte
    recensioni negative riferite all'ultima versione.... sembra che il
    programma sia cambiato in modo sostanziale ma in modo negativo...

    Però non sono convinto che il problema del mancato avvio di Windows del
    disco clonato dipenda dal programma con cui viene fatta la clonazione....
    Sembra possano esserci problemi con i BIOS UEFI
    Sembra si debba cambiare alcuni parametri:
    # Legacy support da abilitare
    # Fast boot da disabilitare
    # CSM compatibility support da abilitare
    # Secure boot da disabilitare

    Però sono stufo di fare esperimenti
    Ho dovuto reinstallare W11 per 2 volte causa problemi di avvio dopo aver
    sostituito il C: con il clone...
    Quindi in questo momento sto cercando di fare l'avvio di W11 dal disco USB >> clonato, tenendolo nel box USB....
    Ma forse anche in questo caso influiscono i parametri UEFI....
    Morale: non ci capisco più nulla !!!!!!!!!!!!!!!!!!! >:|
    Col vecchio notebook (HP 8730W) non ho mai avuto problemi a sostituire il
    disco C: con uno clonato !!!!!

    Il tuo disco USB creato con WinToGo lo usi solo con la porta USB oppure lo >> hai anche provato a sostituire al disco C: ?


    Oltre ad usarlo con la porta USB l'ho anche copiato sul disco C utilizzando una chiavetta creata proprio con Acronis True Image 2014. Utilizzando l'opzione Generatore di supporti di ripristino.

    Collego al computer la chiavetta in questione e il disco USB.
    Al boot faccio partire la chiavetta e poi scelgo Clona disco scegliendo USB come Origine e C come Destinazione e metto la spunta in Spegni il computer alla fine.

    Ho trovato il file di installazione Acronis True Image 2014 e relativi
    KEY delle lecenze (2010 e 2014)
    Sono riuscito ad installarlo nel nuovo notebook (DELL Precision
    7560).... ero contento.... ma brutta sorpresa :-@
    Quando passa in Linus x clonare il disco esce errore Video mode setup
    Error 0x1480006 Invalid video frame bufferparameters
    Ho cercato in internet ed ho trovato questa soluzione (ma errore
    0x1400006... non 0x1480006), che comunque non funziona: https://kb.acronis.com/content/62646

    Fregatura totale !!!
    Dovrei fare l'upgrade ma non accetto di acquistare licenze diverse da lifetime.... Acronis è fuori di testa, da qualche tempo vende solo con
    licenza ANNUALE !!!

    Proverò a mettere Legacy Support Enable and Secure Boot Disable nel
    BIOS, perchè probabilmente non riesce a fare il boot Linux...
    Gira gira il problema sembra essere il solito !!!!
    Mahhhh

    --
    Robert

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Windows@2:221/10 to All on Sat May 7 17:39:00 2022
    From: Windows <ping@pong.games>

    Il 07/05/2022, Robert ha detto :
    Il 07/05/2022, Windows ha detto :
    Nel vecchio notebook anch'io ho Acronis True Image del 2014 con licenza, >>> purtroppo però non riesco a installarlo nel nuovo notebook perchè non
    trovo più il file e nemmeno l'eventuale cd (...non ricordo cosa avevo
    acquistato...).
    Acquistare il nuovo Acronis non mi sembra sia il caso, causa molte
    recensioni negative riferite all'ultima versione.... sembra che il
    programma sia cambiato in modo sostanziale ma in modo negativo...

    Però non sono convinto che il problema del mancato avvio di Windows del
    disco clonato dipenda dal programma con cui viene fatta la clonazione.... >>> Sembra possano esserci problemi con i BIOS UEFI
    Sembra si debba cambiare alcuni parametri:
    # Legacy support da abilitare
    # Fast boot da disabilitare
    # CSM compatibility support da abilitare
    # Secure boot da disabilitare

    Però sono stufo di fare esperimenti
    Ho dovuto reinstallare W11 per 2 volte causa problemi di avvio dopo aver >>> sostituito il C: con il clone...
    Quindi in questo momento sto cercando di fare l'avvio di W11 dal disco USB >>> clonato, tenendolo nel box USB....
    Ma forse anche in questo caso influiscono i parametri UEFI....
    Morale: non ci capisco più nulla !!!!!!!!!!!!!!!!!!! >:|
    Col vecchio notebook (HP 8730W) non ho mai avuto problemi a sostituire il >>> disco C: con uno clonato !!!!!

    Il tuo disco USB creato con WinToGo lo usi solo con la porta USB oppure lo >>> hai anche provato a sostituire al disco C: ?


    Oltre ad usarlo con la porta USB l'ho anche copiato sul disco C utilizzando >> una chiavetta creata proprio con Acronis True Image 2014. Utilizzando
    l'opzione Generatore di supporti di ripristino.

    Collego al computer la chiavetta in questione e il disco USB.
    Al boot faccio partire la chiavetta e poi scelgo Clona disco scegliendo USB >> come Origine e C come Destinazione e metto la spunta in Spegni il computer >> alla fine.

    Ho trovato il file di installazione Acronis True Image 2014 e relativi KEY delle lecenze (2010 e 2014)
    Sono riuscito ad installarlo nel nuovo notebook (DELL Precision 7560).... ero contento.... ma brutta sorpresa :-@
    Quando passa in Linus x clonare il disco esce errore Video mode setup Error 0x1480006 Invalid video frame bufferparameters
    Ho cercato in internet ed ho trovato questa soluzione (ma errore 0x1400006... non 0x1480006), che comunque non funziona: https://kb.acronis.com/content/62646

    Fregatura totale !!!
    Dovrei fare l'upgrade ma non accetto di acquistare licenze diverse da lifetime.... Acronis è fuori di testa, da qualche tempo vende solo con licenza ANNUALE !!!

    Proverò a mettere Legacy Support Enable and Secure Boot Disable nel BIOS, perchè probabilmente non riesce a fare il boot Linux...
    Gira gira il problema sembra essere il solito !!!!
    Mahhhh

    Infatti nel mio Bios ho questi valori:

    Secure boot: Disabled
    Legacy support: Enabled
    Legacy boot order: USB Diskette on Key/USB Hard Disk

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Adriano@2:221/10 to All on Sat May 7 17:47:31 2022
    From: Adriano <invalid@invalid.it>

    Robert ci ha detto :

    Potrebbe essere Macrium Reflect a non clonare perfettamente il disco C: ? Dalle info ricevute tempo fa qui (Guglielmo ed altri) Macrium Reflect sembra un ottimo prodotto....

    con win 11 non ho ancora provato. Pero' con w10 ho fatto diversamente:
    ho preparato l'immagine del disco, quindi ho preparato con rufus una
    chiavetta con macrium bootabile e con quello attivo ho ripristinato
    l'immagine.

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Robert@2:221/10 to All on Tue May 10 11:15:35 2022
    From: Robert <Robert@NotUseRobert.net>

    Adriano ci ha detto :
    Robert ci ha detto :

    Potrebbe essere Macrium Reflect a non clonare perfettamente il disco C: ?
    Dalle info ricevute tempo fa qui (Guglielmo ed altri) Macrium Reflect
    sembra un ottimo prodotto....

    con win 11 non ho ancora provato. Pero' con w10 ho fatto diversamente: ho preparato l'immagine del disco, quindi ho preparato con rufus una chiavetta con macrium bootabile e con quello attivo ho ripristinato l'immagine.

    Interessante
    Forse viste le esperienze negative è l'unica soluzione...
    In DELL c'è anche Support Assist Recovery che però nel mio notebook non funziona.... ed il supporto DELL è capace di dire che dovrei
    reinstallare W11 per risolvere !!!!

    Mi puoi dire come hai fatto a preparare l'immagine di W10 ?
    Immagino che tu abbia usato Backup e Ripristino di Windows 10.....
    almeno così si chiama in Windows 11 (non ho W10)....

    --
    Robert

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Robert@2:221/10 to All on Tue May 10 12:54:05 2022
    From: Robert <Robert@NotUseRobert.net>

    Il 10/05/2022, Robert ha detto :

    CUT
    Mi puoi dire come hai fatto a preparare l'immagine di W10 ?
    Immagino che tu abbia usato Backup e Ripristino di Windows 10..... almeno così si chiama in Windows 11 (non ho W10)....

    Per creare l'immagine di C: con W11:
    - Pannello di Controllo
    - Backup e Ripristino (Windows 7)
    - Crea Immagine di Sistema
    - si sceglie il disco dove creare l'immagine, che viene creata
    automaticamente in una cartella "WindowsImageBackup"

    Anche su W10 è così ???

    W11 permette di creare anche la chiavetta USB di ripristino, che puoi
    avviare dopo aver digitato F12 (....almeno in questo notebook)
    Opzioni Avanzate.... Ripristino Immagine ... ecc

    --
    Robert

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Adriano@2:221/10 to All on Tue May 10 18:29:26 2022
    From: Adriano <invalid@invalid.it>

    Nel suo scritto precedente, Robert ha sostenuto :

    Mi puoi dire come hai fatto a preparare l'immagine di W10 ?
    Immagino che tu abbia usato Backup e Ripristino di Windows 10..... almeno così si chiama in Windows 11 (non ho W10)....

    no. ho installato il sistema, fatto gli aggiornamenti, installato i
    software di uso normale e ho preparato l'immagine con macrium reflect.
    Poi ho preparato una chiavetta autoavviante con l'apposita voce di
    macrium, sulla stessa chiavetta (da 64 gb) ci ho copiato l'immagine e
    se devo reinstallare ripristino quella.

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Robert@2:221/10 to All on Wed May 11 14:28:07 2022
    From: Robert <Robert@NotUseRobert.net>

    Adriano ci ha detto :
    Nel suo scritto precedente, Robert ha sostenuto :

    Mi puoi dire come hai fatto a preparare l'immagine di W10 ?
    Immagino che tu abbia usato Backup e Ripristino di Windows 10..... almeno
    così si chiama in Windows 11 (non ho W10)....

    no. ho installato il sistema, fatto gli aggiornamenti, installato i software di uso normale e ho preparato l'immagine con macrium reflect.
    Poi ho preparato una chiavetta autoavviante con l'apposita voce di macrium, sulla stessa chiavetta (da 64 gb) ci ho copiato l'immagine e se devo reinstallare ripristino quella.

    Riesci anche a fare il boot di windows da quella chiavetta USB ?

    Io ho provato a clonare il disco USB (NVMe PCI) anche con AOMEI
    Backupper ("Clona disco").... la clonazione è andata a buon fine ma,
    come già succede con la clonazione del medesimo disco USB usando
    Macrium Reflect) Windows 11 non si avvia....
    Dovrei provare a toglierlo dal box e sostituirlo al disco C: ma non
    vorrei che mi succedesse come l'altra volta.... ovvero essere costretto
    a reinstallare W11 da zero...
    Il notebook si blocca sempre con monitor di colore celeste in ambedue i
    casi (clonazione con Macrium e con Aomei Backupper).

    Ancora non riesco a risolvere questo problema ed il supporto DELL non
    aiuta per nulla.... poca (meglio ZERO!) professionalità al CallCenter e probabilmente precise strategie business per costringere i clienti a
    chiedere l'intervento DELL a pagamento !!
    Purtroppo il BIOS DELL (Precision 7560) non permette di configurare il
    sistema in modo diverso da UEFI e non esiste "Legacy Support" ....
    posso solo disabilitare SECURE BOOT
    Penso sia il BIOS a fare qualche controllo ed a impedire l'avvio dei
    dischi clonati... ma non conosco i dettagli
    Ero abituato col vecchio HP (bios normale ante UEFI) e Windows 7....
    clonavo, sostituivo e partiva >:|

    --
    Robert

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Adriano@2:221/10 to All on Wed May 11 18:28:22 2022
    From: Adriano <invalid@invalid.it>

    Robert ha pensato forte :


    Riesci anche a fare il boot di windows da quella chiavetta USB ?

    macrium puo' creare il disco di avvio (e ripristino) di suo. Oppure
    puoi fargli fare la iso e creare la chiavetta con rufus

    Io ho provato a clonare il disco USB (NVMe PCI) anche con AOMEI Backupper ("Clona disco").... la clonazione è andata a buon fine ma, come già succede con la clonazione del medesimo disco USB usando Macrium Reflect) Windows 11 non si avvia....

    io in ufficio ho ripristinato l'altro giorno l'immagine di un lenovo
    L14 che avevo creato prima che andasse in assistenza. Il disco e'
    proprio un M2 nvme

    Ancora non riesco a risolvere questo problema ed il supporto DELL non aiuta per nulla.... poca (meglio ZERO!) professionalità al CallCenter e

    su dell non ho ancora avuto occasione di provare su notebook recenti;
    su workstation nessun problema.

    Purtroppo il BIOS DELL (Precision 7560) non permette di configurare il sistema in modo diverso da UEFI e non esiste "Legacy Support" .... posso solo disabilitare SECURE BOOT

    no problem ti fai la chiavetta con rufus in modalita' uefi.
    Eventualmente dovrai disattivare il secure boot per l'avvio
    dell'ambiente di ripristino; poi lo riabiliti

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Valerio Vanni@2:221/10 to All on Sun Jun 5 13:20:52 2022
    From: Valerio Vanni <valerio.vanni@inwind.it>

    On Sat, 07 May 2022 16:31:02 +0200, Robert <Robert@NotUseRobert.net>
    wrote:

    Col vecchio notebook (HP 8730W) non ho mai avuto problemi a sostituire il >>> disco C: con uno clonato !!!!!

    Il tuo disco USB creato con WinToGo lo usi solo con la porta USB oppure lo >>> hai anche provato a sostituire al disco C: ?


    Oltre ad usarlo con la porta USB l'ho anche copiato sul disco C utilizzando >> una chiavetta creata proprio con Acronis True Image 2014. Utilizzando
    l'opzione Generatore di supporti di ripristino.

    Collego al computer la chiavetta in questione e il disco USB.
    Al boot faccio partire la chiavetta e poi scelgo Clona disco scegliendo USB >> come Origine e C come Destinazione e metto la spunta in Spegni il computer >> alla fine.

    Ho trovato il file di installazione Acronis True Image 2014 e relativi
    KEY delle lecenze (2010 e 2014)
    Sono riuscito ad installarlo nel nuovo notebook (DELL Precision
    7560).... ero contento.... ma brutta sorpresa :-@
    Quando passa in Linus x clonare il disco esce errore Video mode setup
    Error 0x1480006 Invalid video frame bufferparameters
    Ho cercato in internet ed ho trovato questa soluzione (ma errore
    0x1400006... non 0x1480006), che comunque non funziona: >https://kb.acronis.com/content/62646

    Fregatura totale !!!
    Dovrei fare l'upgrade ma non accetto di acquistare licenze diverse da >lifetime.... Acronis è fuori di testa, da qualche tempo vende solo con >licenza ANNUALE !!!

    Questo, però, è un problema dell'avvio in ambiente Linux. Potresti
    provare a creare un supporto d'avvio in formato WinPE.

    Proverò a mettere Legacy Support Enable and Secure Boot Disable nel
    BIOS, perchè probabilmente non riesce a fare il boot Linux...

    Legacy non serve, normalmente, per fare partire Acronis.
    Col Secure Boot attivo però non l'ho mai provato.

    --
    Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
    e quelle che non lo capiscono.

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)
  • From Valerio Vanni@2:221/10 to All on Sun Jun 5 13:50:59 2022
    From: Valerio Vanni <valerio.vanni@inwind.it>

    On Wed, 11 May 2022 14:28:07 +0200, Robert <Robert@NotUseRobert.net>
    wrote:

    Poi ho preparato una chiavetta autoavviante con l'apposita voce di macrium, >> sulla stessa chiavetta (da 64 gb) ci ho copiato l'immagine e se devo
    reinstallare ripristino quella.

    Riesci anche a fare il boot di windows da quella chiavetta USB ?

    La chiavetta di cui parla è l'ambiente di avvio Macrium.

    Io ho provato a clonare il disco USB (NVMe PCI) anche con AOMEI
    Backupper ("Clona disco").... la clonazione è andata a buon fine ma,
    come già succede con la clonazione del medesimo disco USB usando
    Macrium Reflect) Windows 11 non si avvia....

    Non ti funziona neanche uno schema di trasferimento più semplice?
    Così:
    -Colleghi un disco esterno USB
    -Crei un'immagine del disco di sistema su questo disco esterno
    -Sostituisci il disco di sistema
    -Riversi l'immagine sul disco di sistema nuovo

    Dovrei provare a toglierlo dal box e sostituirlo al disco C: ma non
    vorrei che mi succedesse come l'altra volta.... ovvero essere costretto
    a reinstallare W11 da zero...

    Che ti è successo per dover reinstallare?
    Parli di "togliere dal box", immagino quindi che l'hai ripristinato
    lì.
    L'operazionei di ripristino è bene che avvenga nel suo stato finale
    (SATA - NVME etc), la clonazione non si limita a copiare i dati ma fa
    anche operazioni sul boot loader e (da quando c'è UEFI) sulle voci di
    avvio del BIOS.

    --
    Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
    e quelle che non lo capiscono.

    ---
    * Origin: rbb.fidonet.fi - the fidonet nntp junction (2:221/10)